In Evidenza, Sanità

Galleria Solidarietà con le lavoratrici ed i lavoratori dell’Azienda Ospedaliera di Padova

NUOVI (GROSSI) PROBLEMI PER LA SANITÀ PADOVANA

Nei giorni scorsi i sindacati confederali dell’Azienda Ospedaliera di Padova hanno incontrato il prefetto di Padova e diramato un comunicato preoccupante che getta forti dubbi sulle condizioni di lavoro e di cura all’interno dell’Azienda Ospedaliera – Policlinico Universitario di Padova.
Buchi nel personale, personale sottopagato (il meno retribuito del Veneto, il cui personale è a sua volta peggio retribuito di quello delle regioni confinanti), stretto in tempi di lavoro che non sempre consentono la sicurezza, demotivato dalla mancata valorizzazione delle professionalità, carenza di materiale anche di base (come le lenzuola ed il cibo) rende incerta e precaria l’assistenza sanitaria dei padovani.
I sindacati chiedono risposte, in mancanza delle quali promettono di proseguire con la mobilitazione.
Rifondazione Comunista esprime la propria solidarietà ai lavoratori in lotta, in una vertenza che non riguarda solo le loro condizioni di lavoro ma anche, e soprattutto, la qualità dell’assistenza erogata e, quindi, tutte e tutti noi cittadini.

 

View Fullscreen

Lascia un commento al post